1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Componenti
Contenuto della pagina

Pressostati regolabili ATEX/CSA Serie 131P/231P

 
 

Pressostato regolabile elettromagnetico alta tensione (max 250 Volt) ATEX, contatti In Scambio SPDT/PDT, Uscite elettriche cavi uscenti sigillati. Attacchi elettrici e al processo filettati NPT - Certificazioni CSA - FM

 
 
 
 
 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

  1. 131P Range: 0,1 ÷ 14,9 bar in salita (vedi scheda tecnica)
  2.                       0,7 ÷ 13,8 bar in discesa (vedi scheda tecnica)
  3. 231P Range: 23 ÷ 690 bar in salita (vedi scheda tecnica
  4.                       17 ÷ 621 50 bar in discesa (vedi scheda tecnica)
  5. Pressione massima: 69 bar diaframma, 276 ÷ 862 bar pistone
  6. Differenziale: Fisso
  7. Contatto elettrico: In scambio SPDT o DPDT
  8. Connessione elettrica  Filettate NPT con fili uscenti sigillati
  9. Temperatura massima fluido: -40°C ... +300°C
  10. Materiale corpo e attacchi: Allunimio o SS316
  11. Materiale diaframma/pistone: Alluminio o SS316
  12. Attacchi processo: Filettati NPT
  13. Altre opzioni: vedi scheda prodotto
 
 


 

FORNITURA

Leggere la scheda tecnica per le opzioni standard disponibili per materiali e attacchi al processo.
Altre esecuzioni possibili in base alle richieste del cliente per quantità.

  • Pressostati tarati in salita al valore indicato dal cliente
  • Pressostati tarati in discesa al valore indicato dal cliente
  • Varie opzioni disponibili per applicazioni Oil&Gas e zone pericolose

INSTALLAZIONE e TARATURA

Il montaggio del pressostato va fatto preferibilmente in posizione verticale con connessione elettrica verso l'alto. Il pressostato  può danneggiarsi in presenza di urti e di alte vibrazioni creando falsi contatti. I pressostati hanno uscita elettrica sigillata e fili uscenti, possono e connettori e cassetta tipo Corten. Come opzioni disponibili realizzati pressostati con corpo in acc. inox, sgrassati per impiego con ossigeno o contatti dorati per basse correnti. Il nostro ufficio tecnico e' a disposizione per la soluzione piu' adatta alle vostre applicazioni. Particolare attenzione all'ambiente esterno in cui i pressostati vengono installati. Questi pressostati sono realizzati e certificati (ATEX, FM, CSA) per lavorare in ambienti in presenza di atmosfera infiammabile per presenza di gas o altri contaminazioni tali da rendere l'utilizzo pericoloso. ll nostro ufficio tecnico e' a disposizione per consigliare la soluzione più idonea.