1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Componenti
Contenuto della pagina

Accumulatori idraulici a pistone serie EHP

 
 

Gli accumulatore idraulici a pistone EHP sono in acciaio inox e carbonio. Sono disponibili in un'ampia varietà di dimensioni del foro in conformità PED 2014/68/UE. Adatti per applicazioni industriali, marine, Oil&Gas ed energia (250 e 350 bar/foro fino a 540 mm in conform. alla norma). Una gamma più personalizzata di accumulatori a pistone EHP è disponibile per pressioni più elevate da 250 bar a 3.000 bar e per qualsiasi capacità di volume fino a 1.350 litri.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

  1. Accumulatori idraulici a pistone alta pressione 250/350 bar
  2. Corpo in Acc. al carbonio (Acc. Inox disponibile)
  3. Costruzione con tubo non saldato, barenato e rettificato
  4. Valvola Gas smontabile
  5. Velocità pistone fino 8 m/s
  6. Temperature standard da -20 a 150 °C
  7. Versione standard per Olio minerale. altri su richiesta
  8. Certificazione CE (altre disponibili)
 
 

 

FORNITURA

  • Precaricati con azoto al valore di pressione corrispondente a quella calcolata in funzione delle condizioni di impiego.
  • Assemblati con appositi fori o occhielli per lo spostamento/installazione avendo pesi elevati data la costruzione

INSTALLAZIONE

Montaggio preferibilmente verticale, ma è possibile anche in orizzontale. E’ importante lasciare uno spazio libero di c.ca 200 mm  intorno alla valvola di carico azoto per il montaggio del Verificatore/Gonfiatore VGU. Per un corretto fissaggio è consigliabile l'utilizzo di collari e mensole con inserti in gomma. vedere la pagina Collari e Mensole. Si consiglia di controllare la precarica azoto con l’apposito strumento ( VGU ) ogni 6 mesi. Il controllo va fatto a macchina o impianto fermo e a temperatura ambiente. Nel caso in cui il valore della precarica sia sceso al di sotto del 10 % del valore iniziale, si deve intervenire per ripristinarla. Nel caso in cui la precarica risulti vicino allo zero o zero è molto probabile che la sacca interna sia danneggiata o rotta. Contattateci per avere suggerimenti su come procedere o accordarci per spedire l'accumulatore presso di noi dove dopo un controllo procederemo ad inviare un preventivo per il ripristino dell'accumulatore danneggiato o per sostituzione con uno nuovo. Per una facile manutenzione è consigliabile prevedere la possibilità di isolare l'accumulatore dal circuito idraulico tramite appositi sistemi e valvole come i Blocchi di Sicurezza serie DI ...


Comer accumulator service centre

PARKER ACCUMULATOR SERVICE CENTRE

Dal 2019 COMER è ufficialmente centro assistenza Accumulatori Parker/olaer. Comer dispone di tutta l'attrezzatura idonea e ampio magazzino ricambi per eseguire verifiche sulle precariche, sostituzioni sacche interne e interventi in genere su tutta la gamma di accumulatori in produzione sia Parker che Olaer.